50 ANNI DI STORIA E TANTI PROGETTI IN CANTIERE PER IL FUTURO

PILOSIO: 50 ANNI DI STORIA E TANTI PROGETTI IN CANTIERE PER IL FUTURO

Tradizione e forte radicamento sul territorio rappresentano il marchio di fabbrica che ha contraddistinto mezzo secolo di presenza sul mercato di Pilosio, con passaggi storici fondamentali come la ricostruzione post-terremoto del 1976. Oggi i ponteggi e le casseforme friulane si trovano nei cantieri di tutto il mondo, portando alta la bandiera del Made in Italy. E un pezzo di Friuli.

TAVAGNACCO (Udine) 16 settembre 2011 - È passato mezzo secolo da quando Pilosio ha realizzato il primo ponteggio. Era il 1961. Da allora l'azienda friulana non ha mai smesso di progettare soluzioni innovative per il settore delle costruzioni e dell’edilizia, creando sistemi sempre più efficienti nel segno della massima qualità e sicurezza.

Oggi, a distanza di cinquant'anni, Pilosio è fortemente impegnata in un processo di internazionalizzazione per conquistare quote di mercato in Paesi ad alto potenziale di crescita. “Per un problema non esiste una sola soluzione, però esiste quella migliore: quella con il prodotto più centrato ed efficiente a livello di costi. Il prodotto da solo non vince senza il servizio, ed è questo che va esportato all'estero.” Sono le parole di Dario Roustayan, amministratore delegato di Pilosio e uno fra i principali artefici del nuovo corso della società friulana, che spiegano un atteggiamento mentale che ha consentito all'azienda di innovare e rinnovarsi per potersi proporre sul mercato globale in maniera competitiva sotto tutti i punti di vista, uno su tutti il completamento della gamma di soluzioni per l'edilizia che rendono Pilosio, oggi, il partner ideale per la fornitura delle attrezzature da cantiere.

“La crisi del settore dell'edilizia ha obbligato le aziende italiane ad adottare nuove strategie. Noi siamo stati lungimiranti e abbiamo avviato una politica di cambiamento focalizzata sia al perfezionamento di prodotti qualitativamente eccellenti che ad un servizio di progettazione tecnica e di assistenza custom made, sia al rafforzamento della Rete commerciale estera tramite accordi con partner locali appositamente formati dal punto di vista tecnico.”- spiega Roustayan. E' grazie a queste scelte se Pilosio ha visto lievitare in misura esponenziale i risultati sui mercati internazionali, dal Sudamerica al Nord Africa, passando per Medio Oriente, India, Australia e Russia: Paesi in cui la crescita è trainata dal settore delle costruzioni. Il tutto senza trascurare l'Italia.